mercoledì 7 marzo 2018

SIAMO TORNATI!

Inutile dirvi che l’emozione c’era e forse si è pure vista. 
Inevitabile vista la lunga assenza dal palco..
Quasi come quei bimbi che per la prima volta arrivano al saggio di musica di fine anno e un po’, diciamocelo, se la fanno sotto. 
Il nostro era più un imbarazzo da ritorno, quello che ti sale specialmente quando vedi che nel locale non c’è più posto e che i vecchi amici, quelli veri, sono ancora tutti lì.. E mica li puoi deludere dopo averli fatti attendere per tutto questo tempo! 
Beh, che dire, noi ce l’abbiamo messa tutta e non potevamo sperare in una ripartenza più appassionante,  condivisa con chi ci apprezza e con chi sulle nostre note ha sempre voglia di trascorrere una piacevole serata in allegria. 
Un abbraccio ai gestori del PrixCafè per l’opportunità e la calda accoglienza. 
E un grazie di cuore va ai tanti, tantissimi che sabato sera hanno condiviso un aperitivo (e anche più) insieme a noi, confermando il privilegio di avere un pubblico che spacca!

martedì 27 febbraio 2018

ELETTRICITA'

Non c'è artista, professionista o dilettante che sia, che non senta in ogni parte di sé un bisogno profondo di vivere e manifestare il suo talento.
Che sia il profumo della pece per i ballerini, il sospiro del sipario che si apre scivolando per un attore o il fruscio dell'elettricità che attraversa le casse per un musicista, c'è sempre una sensazione che abbiamo bisogno di ritrovare.
E così dopo un anno di pensieri, sogni e progetti.. dopo intere serate di prove, risate e nuove parole il momento che tanto desideravamo si sta avvicinando.
Non ci sono aspettative, non ci sono limiti, solo la gioia di sapere che la nostra musica sarà di nuovo reale.
Desideriamo sempre tornare al luogo a cui il nostro cuore appartiene.. tra l'arcobaleno di luci dei riflettori!

mercoledì 7 febbraio 2018

STIAMO LUCIDANDO IL CAVALLO D’ACCIAIO

Eccoci qui cari amici. Giorno dopo giorno vediamo la nuova impronta degli Steel Horse prendere forma.
Partivamo da una solidissima base, da equilibri collaudati, da un seguito incoraggiante, da emozioni conclamate.
Poi come spesso capita, la vita ci mette di fronte a scelte determinanti e alcuni di noi si son visti costretti ad imboccare strade alternative per la propria realizzazione personale, non solo musicale.
Il nostro è un saluto grato e commosso che va a Massimo, Giovanni e Beppe che non vedremo più sul palco insieme a noi, ma ai quali auguriamo mille altre fortune e soddisfazioni, perché se lo meritano.
Forse non ne avevamo avuto ancora abbastanza e la nostra “dipendenza”, nonostante le defezioni, non accennava a placarsi.
Ecco allora il guizzo di follia. Azzerarci e ripartire. Tre nuovi componenti.
Nuove esperienze e rinnovata linfa. Stimoli ritrovati e secchiate di benzina sul nostro fuoco che non si è mai spento.
Ormai siamo vicini al rientro sul palco. Fra poco meno di un mese la farfalla bucherà il bozzolo. Speriamo vi piaccia, speriamo sarete in tanti a vibrare per la prima volta (di nuovo) insieme a lei.